serim.run

Maratona di Reggio Emilia 2020

Simukeka Jean Baptiste quarto

Domenica 13 dicembre.

Da marathon World: Sono Giovanni Grano e Giovanna Epis i nuovi Campioni Italiani di Maratona assegnati nell'edizione speciale della Maratona di Reggio Emilia. Il primo a transitare sotto al traguardo è il burundiano Oliver Irabaruta in 2h12'40", l'atleta classe 1990 nella parte finale si sbarazza del connazionale Onesphore Nzikwinkunda che chiude in 2h14'17".

Terzo posto, titolo italiano e record personale per il 30enne Grano (2h14'30") che nel podio azzurro precede Alessio Terrasi (2h17'41") e Salvatore Gambino (2h18'07").

Tra le donne gara in rimonta dell'azzurra dei Carabinieri che viene fuori nella seconda metà superando la svedese Charlotta Fouberg. La veneziana chiude con un grande 2h28'03" abbattendo di oltre 1' il suo primato personale in una gara anomala e corsa, come dichiarato subito dopo l'arrivo dall'atleta, fuori dai programmi stagionali. Per il campionato italiano salgono sul podio Anna Incerti (2h35'40") e Catherine Bertone (2h39'39").

Ottimo il quarto posto di Simukeka Jean Baptiste capitano del team Serim con main sponsor Autocogliati e Zenithal, Arrigoni Mario impresa di pulizie, Peracchi Daniele agente di commercio, Zanoli Giorgio articoli regalo e Marzani Mario studio di Ingegneria.

Giorgio Serim